I laboratori d’artista presentati all’interno di A Scuola di Guggenheim si propongono come completamento del progetto multidisciplinare sviluppato insieme allo staff del museo e come integrazione all’attività didattica svolta durante l’anno dalle classi. Gli obiettivi dei laboratori sono molteplici: in primo luogo, offrire agli alunni un’esperienza stra-ordinaria attraverso l’incontro con giovani artisti; inoltre, la possibilità per i ragazzi di esperire in prima persona il processo artistico quale momento di sperimentazione creativa organizzata. Infine la possibilità per gli insegnanti di confrontare le proprie competenze con modalità didattiche diverse rispetto a quelle solitamente messe in atto in ambito scolastico.

L’attività laboratoriale è strutturata in diversi momenti:

APPROCCIO MENTALE E POETICO
Un primo approccio che intende dar forma al tema del percorso didattico, attraverso l’analisi di diversi input quali visione, ascolto e sperimentazioni di vario genere. Questa fase è fondamentale per guidare gli alunni nella formulazione dei pensieri e delle idee che andranno ordinandosi durante i momenti successivi.

DISCUSSIONE E CONFRONTO
Fase di elaborazione basata sugli stimoli forniti agli studenti durante il primo approccio. Nel corso della discussione vengono proposte modalità di interazione dinamica all’interno del gruppo classe al fine di sollecitare l’individuazione di alcuni nodi critici e la formazione di considerazioni individuali arricchite dall’esperienza condivisa.

“MANI IN PASTA”
Risoluzione formale del problema. Attraverso la sperimentazione di nuove tecniche artistiche spesso non tradizionali, gli studenti vengono guidati nella realizzazione di un elaborato che permetta di concretizzare visivamente la questione critica individuata durante la discussione. “Mani in pasta” combina momento ludico e apprendimento conoscitivo, favorendo l’importanza del processo creativo rispetto al risultato formale dell’elaborato.

ALLESTIMENTO
Pensiero dell’arte nel suo spazio. I laboratori generalmente includono una fase di allestimento degli elaborati per incentivare riflessioni legate alla fruizione dell’opera d’arte in relazione al luogo espositivo.

Ogni anno scolastico vengono ideati nuovi laboratori didattici disegnati in relazione al tema proposto nell’ambito di A scuola di Guggenheim. Non si esclude la possibilità di ripetere o ripensare su misura attività laboratoriali proposte negli anni precedenti, purché esse siano relazionate al percorso formativo della classe.

 

LABORATORI 2014/2015