Punto, linea, superficie

img

DOWNLOAD

file Zip
3.3 Mb

Nome della scuola:
Scuola Media “Pino da Zara”, I. C. di Carbonera, Treviso

Docenti responsabili:
Gianfranco Parpinel

Numero di studenti coinvolti:
44

PREMESSA

Il titolo del progetto ripropone, volutamente, il titolo del libro di Wassily Kandinsky. Questo perché il percorso prevede di analizzare gli elementi base del linguaggio visuale e avvicinare gli alunni alle possibilità compositive degli stessi. Non si tratta di un percorso su Kandinsky, ma su tutti gli artisti presenti nella Collezione Peggy Guggenheim, che hanno dato modo agli alunni di verificare e confrontare “sul campo” le attività che hanno svolto a scuola. Le classi non hanno affrontato un percorso di approccio all’arte dal punto di vista storiografico, ma l’apprendimento si è basato sulla conoscenza degli elementi della comunicazione visiva e loro relazioni. In questo modo si è voluto portare gli alunni a mettere in discussione gli stereotipi più frequenti nell’approccio alle opere d’arte del ‘900, iniziando una lettura consapevole e critica dei testi visivi.

img

METODOLOGIA

Il progetto si è svolto da gennaio a maggio 2006, nell’ambito della disciplina di Educazione Artistica. Si è cercato di evitare una verbalizzazione eccessiva, improntando tutto il metodo sull’operatività secondo lo schema: presentazione, sperimentazione operativa, analisi dei risultati. I ragazzi hanno sperimentato tecniche grafico-pittoriche differenti, proponendo soluzioni personali ai problemi affrontati da alcuni artisti del ‘900 (Kandinsky, Klee, El Lissitzky, Malevich, Mirò, Mathieu, Hartung, Pollock, Dubuffet). Questi lavori sono stati realizzati dai ragazzi senza avere visto le opere degli artisti presi in considerazione. Queste sono state analizzate in un successivo momento di “verifica”, svoltosi a scuola e tramite la visita alla Collezione Peggy Guggenheim.
Inoltre la classe IIID ha realizzato il progetto in collaborazione con una scuola di Stoccarda alla quale è stato spedita la documentazione in lingua inglese di quanto realizzato. I ragazzi di Stoccarda hanno contribuito con delle realizzazioni attorno alla figura di Klee. Questa attività è stata realizzata nell'ambito del programma europeo eTwinning, facente parte di eLearning. A fine anno scolastico è stato realizzato, in cooperazione, anche un piccolo calendario.
Questo lavoro ha dato grandi soddisfazioni ai ragazzi e l'esposizione finale dei lavori ha riscosso molto successo.

img

NODI TEMATICI

KANDINSKY E L’ASTRATTISMO
L’ASTRATTISMO E LE FORME PURE: EL LISSITZKY E MALEVICH:
LINEE, COLORE E COMPOSIZIONE IN MIRO’
MATHIEU E HARTUNG: SEGNO E GESTO
IL CASO COME PROGETTO: INFORMALE E ACTION PAINTING. POLLOCK
DUBUFFET E IL COLORE

img

DOWNLOAD

file Zip
3.3 Mb